Halloween, la zucca intagliata

Zucche Lanterne di Halloween

Zucche Lanterne di Halloween

Halloween, la zucca intagliata. Da anni si è diffusa anche in Italia una tradizione tutta anglosassone: Halloween. Si vedono quindi sempre più spesso bambini in costume e zucche intagliate come lanterne fuori dalle abitazioni.

La festa di Halloween tra origini dalla cultura celtica per la commemorazione dei morti e si celebra ogni anno la notte del 31 ottobre vigilia di Ognissanti. La parola Halloween deriva infatti dallo scozzese “All-Hallows-Eve” che a sua volta riprende l’inglese arcaico “All Hallows Day”, cioè la notte prima di Ognissanti. L’usanza si è poi diffusa anche in altri paesi del mondo, soprattutto in America, diventando una delle feste principali. La gente, in questa ricorrenza, è solita sfilare in costumi che hanno come argomento il mondo della morte e dell’occulto, mentre i bambini vanno di casa in casa recitando la tradizionale richiesta quasi ricattatoria “Dolcetto o Scherzetto?”.

Zucca Lanterna HalloweenDurante la festa di Halloween si è sviluppata la ricorrenza  di intagliare zucche con espressioni spaventose o grottesche riprendendo la tradizione di intagliare zucche o rape per farne lanterne con cui ricordare le anime dei defunti bloccate nel Purgatorio. La rapa veniva  usata in Irlanda e Scozia, ma in Nord America veniva usata la zucca originaria del posto e la cui grandezza facilitava l’intaglio.

Vediamo quindi come preparare la tradizionale Zucca di Halloween. Prima di ogni altra cosa è necessario trovare una zucca bella e grande. Solitamente le zucche usate a questo scopo sono gonfie esteriormente ma non contengono molta polpa pertanto si prestano molto all’uso decorativi più che a quello per la cucina. Dopo aver scelto lo spazio giusto dove effettuare il lavoro procuratevi gli strumenti adatti: coltelli ben affilati di varie lunghezze ed un cucchiaio. Solitamente conviene avere almeno un coltello con lama lunga e stretta per trapassare completamente la superfice della zucca ed uno più piccolo per i tagli di rifinitura.

ZuccaHalloweenPreparazionePer cominciare disegneremo con un pennarello lavabile la calotta e, sulla parte più liscia, il volto che vorremo dare alla nostra zucca ed in questo caso vi potrete sbizzarrire come meglio credete dando il massimo sfogo alla vostra fantasia; per il disegno conviene utilizzare linee dritte o quasi in modo da facilitare il successivo lavoro di incisione. Una volta ultimato il disegno possiamo procedere all’incisione cominciando con la calotta. Effettueremo dei tagli netti affondando il coltello con decisione; in questa fase è bene procedere con calma effettuando dei tagli precisi e sollevare delicatamente la calotta senza romperla in quanto la calotta ritagliata non verrà buttata ma servirà come coperchio per richiudere zucca.

Abbiamo così aperto la zucca e possiamo procedere allo svuotamento utilizzando il cucchiaio per rimuovere la polpa eccessiva, semi e filamenti dall’interno. Una volta svuotata bene la zucca, possiamo intagliare gli occhi, il naso e la bocca seguendo il disegno effettuato con il pennarello.

Zucche di HalloweenA questo punto la nostra zucca di Halloween è finita, basterà inserire all’interno un lumino o una candela profumata con base metallica da accendere all’interno della zucca ed il gioco è fatto; la nostra zucca è pronta ad affrontare la buia notte di Halloween ma soprattutto per segnalare ai bimbi del vicinato che li aspetti con i dolcetti.

Un terrificante Halloween a tutti!

Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

  • Ricerche Sponsorizzate